domenica 21 gennaio 2018

Sotto la pelle di Paulina B. Lawrence

TITOLO: Sotto la Pelle
GENERE: commedia romantica 
AMBIENTAZIONE: Natale anni ‘80 
CARATTERISTICHE: romanticismo, umorismo retrò, ambientazione vintage 
PROTAGONISTI: Giorgio (riservato, occhi blu, perdutamente innamorato di Chiara) e Chiara (capelli biondi lunghissimi, occhi castani, apparecchio ai denti) 
RELEASE DATE: martedì 12/12/2017 
COSTO: 0,99 
FORMATO: eBook 
AUTORE: Paulina B. Lawrence 
ONLINE STORE: Amazon


Trama: 

[...] Così si erano conosciuti Giorgio e Chiara. Poi non si erano più separati. Non ci erano proprio riusciti. Quei due erano come calamita e metallo. [...] Giorgio e Chiara trascorrono le vacanze di Natale insieme in un paesino tra le montagne da quando avevano sei anni. Nati lo stesso giorno dello stesso anno, sono legati da un'amicizia speciale che cercano di mantenere segreta. A nove anni decidono che da grandi si sposeranno, ma l'arrivo dell'adolescenza, e la scoperta di nuove sensazioni, frapporrà alcuni ostacoli al progetto….

Ambientato tra il 1979 e il 1990, questo romanzo breve (il primo della serie ‘Amori di carne, amori di karma’), romantico e sottilmente ironico, ci riporta in un decennio - diventato leggenda per i modi di fare, di dire e di vestirsi dei giovani - in cui si era, forse, un po' più innocenti di oggi.












Biografia: 

Paulina B. Lawrence è lo pseudonimo da romanziera della scrittrice Barbara De Filippis. Nata a Roma nel 1973 ha vissuto nella capitale fino al 2010, anno in cui, per amore, si è trasferita in Sardegna; da allora vive a Cagliari, città che adora, col marito e il figlio. Laureata in Lingue e Letterature Straniere, specializzata in Traduzione Letteraria, ha poi studiato anche Cooperazione allo Sviluppo Sostenibile, e lavorato per 10 anni alla sede FAO della capitale. Da quando vive in Sardegna, si occupa di guarigione naturale (è master Reiki, Floriterapeuta e consulente Feng Shui) e si dedica attivamente alla scrittura. Ha pubblicato con lo pseudonimo di Paulina B. Lawrence i romanzi Sette Gelsomini (Rizzoli, novembre 2016), L’Amante nello Specchio (marzo 2017) e In Tango (giugno 2017). Pubblicati con il suo vero nome invece, potete trovare su Amazon, sia in versione ebook che cartacea, un racconto intitolato Te lo saresti mai immaginato?, e un’ampia varietà di saggi a tema Reiki, Floriterapia e Cucina Vegana.




Quello che non sei di Simona Burgio

Quello che non sei
Simona Burgio
Autoconclusivo
245 pagine
#Self

Trama
“L’amore è come un bambino che gioca a nascondino. Salta fuori quando meno te lo aspetti, si nasconde con la stessa rapidità. Ma quando decide di farsi trovare, mette radici così profonde nel cuore che niente può sradicarle.”
Simon e Alex si sono amati, appartenuti follemente. Fino a quando la vita ha deciso di separarli.
Lui è diventato il barman più richiesto di Chicago, e la sua vita è una notte infinita durante la quale finge di essere ciò che non è.
Lei vive a Springfield. Ha realizzato il suo sogno di diventare un veterinario. Ma a quale prezzo?
Otto anni dopo, Alex torna a Chicago per mantenere una promessa. Dovrà affrontare quel passato doloroso e magnifico che le ha sconvolto la vita.
L’amore merita una seconda occasione?
Una storia tormentata. Un legame indistruttibile, nonostante il tempo.
Nonostante tutto.



Ho avuto il piacere di leggere questo libro in anteprima su gentile concessione dell’autrice, una persona meravigliosa che mi stupisce ogni volta per la sua grande generosità. Mi aveva avvisata “ Mary, non aspettarti la leggerezza che c’è nei miei precedenti lavori, questa è una storia che ti sconvolgerà”. Mai parole più azzeccate !!! Ebbene sì, mi ha letteralmente stravolta!!! Abituata alle grandi risate che mi sono fatta con i fratelli Cooper, in Tempismo Perfetto e Tempismo sbagliato, in questo, invece, ho trovato tematiche diverse ma non per questo meno intense.

Il libro parla di Simon e Alex, due giovani ora ventottenni , che in passato hanno avuto una storia d’amore molto sofferta. Ognuno di loro voleva dall’altro cose che in quel momento della loro vita non erano realizzabili, la giovane età e i problemi esistenziali non hanno giovato per niente al loro rapporto, tanto che in un ultimatum Alex mette Simon con le spalle al muro…o lei o la vita dissoluta da lui condotta.

Simon fa la sua scelta…e non è Alex…

I due da quel momento conducono vite separate in città diverse, Simon è un apprezzato barman mentre Alex fa la veterinaria. A causa di un debito contratto dal fratello, Alex si vede costretta a ritornare a Chicago e a trovare un ulteriore lavoro per cercare di estinguerlo. Le viene in aiuto l'amico Gabriel, da sempre innamorato di lei, che le propone di lavorare nel suo locale, proprio in quel bar dove lei in passato era stata la Regina indiscussa dei cocktail. Che Alex e Simon si rivedessero, era solo questione di tempo. Come reagiranno? Riusciranno a riallacciare i rapporti? A chiarirsi? A perdonarsi??

Care Girls, questa è una storia che vi farà tanto riflettere. Parla delle seconde occasioni, del riscatto, del perdono, della sofferenza a cui tutto questo porta… parla del rancore, delle frasi mai dette, quelle frasi che per pudore o per quello stupido orgoglio non abbiamo il coraggio di dire. Ad Alex e Simon è mancato proprio questo coraggio e, quando la realtà li mette con le spalle al muro, il tempo a loro disposizione è già scaduto, quasi come le lancette di un orologio che girano velocemente come impazzite per poi fermarsi di colpo con gli ingranaggi bloccati. Il tempo si dice guarisce tutti i mali, si tende a dimenticare o dare meno importanza a quegli avvenimenti che ci hanno fatto soffrire, per loro non è così, anzi, ogni scusa è buona per rinfacciarsi gli errori commessi e, nonostante abbiano cercato di ricostruirsi una parvenza di vita, i ricordi belli e brutti , sono vividi più che mai. Il rapporto tra Alex e Simon è un misto di odio/amore, la passione tra i due è travolgente ma c’è sempre qualcosa che destabilizza la loro relazione. Simon è un insicuro, un uomo rabbioso, geloso e rancoroso, Alex è quella forte, quella che si porta il carico più pesante sulle spalle, è quella responsabile, quella più riflessiva, insomma sono come due poli positivi e negativi che si attraggono, poli che hanno bisogno l’uno dell’altro o non esisterebbero affatto. Sono due anime tormentate dai troppi sbagli ma che comunque, a fatica, cercano di trovare un punto d’incontro.

Quando finalmente riescono a raggiungere un equilibrio, il maledetto fato diventa protagonista indiscusso…


Ho sofferto nel leggere questo bellissimo libro proprio perché il dolore dei protagonisti salta fuori dalle pagine e ti si appiccica addosso come una seconda pelle. Se poi penso, come dice l'autrice nei ringraziamenti, che Alex e Simon sono esistiti realmente, mi fa amare ancora di più, se possibile, questa travolgente storia d’amore.

"Una storia dolorosa da scrivere, ma al contempo emozionante. Simon e Alex si sono amati, sono vissuti davvero e vivranno per sempre nel mio cuore".

Il libro è narrato in terza persona, intervallato da flashback che invece sono narrati in prima , una modalità che ho apprezzato tantissimo, così come ho apprezzato la figura di Dominic, l'amico d'infanzia di Simon, quello che lo ha sempre protetto e tolto dai guai. Simona Burgio , che scrive meravigliosamente, ha voluto cimentarsi in un genere diverso da quello a cui ci aveva abituati, ha voluto mettersi in gioco e devo dire che ha vinto alla grande!!! E’ una penna duttile, capace di emozionare in qualsiasi modo voglia sperimentarsi…osa Simona, osa, perché ne uscirai sempre vincente.

Per le emozioni che mi ha suscitato assegno al libro


  





venerdì 19 gennaio 2018

Craving di Jo Rebel

Titolo: Craving Vol.1
Autrice: Jo Rebel
Data uscita: 21 dicembre 2017 (renewed)
Genere:Urban Fantasy
Editore: Self

Trama:

«Greg, tu davvero avresti potuto continuare a vivere?»
«Sì. Io sì… Io ho scelto di diventare un vampiro.»

Gregorio e Victoria sono fratelli, lo erano quando sono nati umani e questo loro legame è divenuto più intenso dal momento in cui sono rinati come immortali entrando a far parte della stirpe dei Vlasic, in eterno conflitto con la linea di sangue degli Zarevic. Dopo decenni spesi a viaggiare, ritornano in Italia, precisamente a Torino, certi di riprendere ancora una volta con la solita routine che mettono in scena per adattarsi al mondo umano. Vic si iscrive all’università e passa molto tempo con se stessa, nutrendosi solo quando ne sente il bisogno. Greg ama trascorrere la notte fuori, altalenando tra noia e lussuria. La rabbia però inizia a minare la sua placida e volubile esistenza, mentre una creatura misteriosa lo attacca, facendolo sentire, per la prima volta, debole. Costretti a ripercorre i ricordi dolorosi del lungo passato che li accompagna, si renderanno conto di come le loro vite siano destinate a modificarsi, si troveranno di fronte a delle scelte di primaria importanza e il tempo trascorso a Torino li farà non solo crescere, ma anche cambiare. Ambedue entreranno in contatto con degli umani, ma se per Gregorio il rischio sarà quello di ricadere in un errore già commesso in passato, per Victoria invece l’incontro con il suo “gemello di sangue” potrebbe rivelarsi addirittura fatale. Avranno bisogno di Domiziano, il loro Creatore, dotato di una saggezza antica, e di Federico, migliore amico di Gregorio e passata storia d’amore, forse ancora non completamente chiusa, di Victoria. Entrambi vampiri potenti e centenari, saranno fondamentali per venire a capo di ciò che sta minacciando la vita eterna dei due fratelli. A loro si unirà Gabriel, uno dei capi del Collegio degli Anziani Vlasic che governa le leggi degli immortali. Alla resa dei conti, Gregorio e Victoria arriveranno a dover combattere per continuare a esistere e senza volerlo infrangeranno due delle più sacre regole delle creature eterne: mai rivelare al mondo la tua natura immortale senza un valido motivo e senza valutare bene le conseguenze, mai farsi coinvolgere da un umano. 

* NOTA IMPORTANTE sull'edizione 2017:
Questa NUOVA edizione di “Craving” (uscita ebook: dicembre 2017) è rinnovata e arricchita di alcuni capitoli che non erano presenti nell’edizione precedente. “Craving” è stato pubblicato la prima volta a fine 2015 con una Casa editrice. Purtroppo questo legame non ha soddisfatto le parti e, a seguito di un accordo consensuale (che ha portato alla rescissione anticipata del contratto), oggi il romanzo è tornato a essere proprietà esclusiva dell’autrice, follemente innamorata di questo progetto. Perciò, dopo essere stato riletto, rieditato e completato grazie a due importanti capitoli inediti, “Craving” è tornato sul mercato con un “vestito nuovo”, sia esterno, sia in parte interno.
La cover è opera di Angelice.
Editing e revisione a cura di Claudia Colucci e Elio Picardi.*


Serie Craving: 

#1 Craving volume 1
#2 ... Da definire


Quando ho iniziato questa lettura non avevo idea di cosa aspettarmi.
Vari autori hanno scritto di vampiri. Alcuni erano sbrilluccicosi e si cibavano di sangue animale, altri bevevano sangue invecchiato come se fosse vino ma vivevano una vita normale seppur molto più lunga, e altri ancora univano la brama di sesso, potere e sangue in un unico gesto.

Craving di Jo Rebel è tutto questo ma allo stesso tempo non lo è.
Gregorio e Victoria sono fratelli sin da prima della loro trasformazione e hanno in rapporto molto stretto (tipo Alice ed Edward di Twilight per intenderci).
Si proteggono, si spalleggiano e si divertono insieme.


Ancora una volta ero in preda al craving, quel desiderio incontrollabile di dipendenza tossica, e il sangue divenne padrone assoluto della mia mente. Peggio. Il predatore che era in me stava chiedendo senza troppe cerimonie di prendere in mano la situazione. E ciò che voleva era molto più del sangue. Desiderava aggredire, possedere, succhiare via la vita di qualcuno.

Victoria è una vampira che conserva quella voglia di umanità, Infatti si iscriverà all'università e si farà degli amici. È una tipa tosta e indipendente. Difficilmente si lascia andare allo sconforto. 

Avevo bisogno di buttarmi per qualche minuto tutto alle spalle, di vivere momenti di umanità. Un’umanità che non mi appartiene più, ma che rispetto a distanza, e che forse a volte un po’ rimpiango.




Gregorio è il suo opposto. Mischia il sangue e il sesso saltando da donna a donna. Dopo più di un secolo si sente irrequieto e insoddisfatto.

Quando appariranno dei problemi sulla loro strada non potranno fare altro che affidarsi a loro creatore, Domiziano, e all'amico di Greg, Federico. 




Tutta l'esistenza dei vampiri è scandita dal sangue per cui quando apparirà un gemello di sangue, uno spirito maligno e i capi dei Vlasic tutto sarà messo in gioco, anche un cuore che non batte più ma che prova ancora emozioni.
 

Per quanto potessi ricordare, quando ero ancora una delicata e malleabile mortale, le emozioni erano difficili da gestire. Tutto questo era finito il giorno in cui ero diventata un vampiro. Non avrei mai immaginato di provare di nuovo questo genere di cose. L’essermi sbagliata mi urtava oltre ogni limite.

Questo libro mi è piaciuto molto. È ben scritto e scorrevole. Sin dalle prime pagine ti coinvolge nella lettura tanto da non riuscire a staccarsi fino a quando non è finito. Alcune cose essendo il primo libro di una serie rimarrano senza risposta e alcuni personaggi non si capiranno alla perfezione,e proprio  per questo spero al più presto di leggere il secondo capitolo di questa splendida trilogia.



Se volete saperne di più cliccate QUI per leggere il gli estratti dei primi capitoli.








giovedì 18 gennaio 2018

L'altra donna di Susan Crawford

Titolo: L'altra donna
Autore: Susan Crawford
Editore: Piemme
Pubblicazione: 2017
Genere: Thriller

Trama

È un giorno di neve quando la macchina di Joe slitta sul ghiaccio e lo schianto contro un albero lo uccide sul colpo. La donna che è al suo fianco non può fare nulla per aiutarlo. Perché non avrebbe mai dovuto trovarsi lì, in quella macchina, accanto a quell'uomo che non è suo marito. Così davanti a Dorrie si spalanca l'abisso: cosa fare? Lasciare che la sua vita - la sua bambina, il suo matrimonio - vada in pezzi, oppure scendere da quella macchina, abbandonare l'uomo che ha amato, e continuare come se nulla fosse? In una frazione di secondo, d'istinto, Dorrie lascia la scena. D'altra parte è sempre stata una brava attrice, e in vita sua ha già recitato molte parti: la figlia devota, la moglie soddisfatta. Adesso, è pronta ad affrontare la performance più importante. Peccato che alcuni dettagli dell'incidente e della morte di Joe non convincano la polizia, e che la moglie di Joe, la donna da cui lui tornava a casa tutte le sere, sembri decisa ad andare fino in fondo. Come se sapesse più cose di quante lasci intendere... Dorrie ha paura. Che ne sarà della sua vita perfetta? Saprà essere un'attrice così brava da lasciare che la verità resti sepolta per sempre?





La sinossi del libro rivelava un thriller psicologico di quelli che piacciano a me, reso ancora più intrigante da quel raccordo amoroso che avrebbe dovuto dare anche più carattere alla narrazione e aggiungere quel pepe che, si sa, in libri come questi non è mai troppo… Ma… C’è un “ma” gigantesco che incombe su questo libro: la trama, a mio parere, pur essendo ricca di potenzialità non è stata sfruttata al massimo da un’autrice che forse non è proprio azzeccata per questo genere narrativo.


Mi aspettavo un intreccio narrativo più consistente, un agglomerato di eventi, scoperte, intrighi da lasciare senza fiato tanto da riuscire a incollare il lettore al libro senza offrirgli via di scampo. Invece… In alcuni punti ho trovato la narrazione scostante, priva, per l’appunto, di quel collante in grado di inchiodare il lettore alle pagine, pecca imperdonabile per un thriller.


La narrazione è tutta al femminile, infatti si dipana grazie alle tre voci delle altrettante donne che ruotano attorno alla vita di Joe, il protagonista che muore a seguito di un incidente stradale in cui si ritrova coinvolto con una donna con cui non dovrebbe essere: la sua amante.


È proprio la personalità dell’amante a far procedere il romanzo con un ritmo che, di certo, poteva essere maggiormente incalzante. Tutto sommato questo personaggio è stato costruito e caratterizzato piuttosto bene, in quanto in grado di vestire e svestire panni diversi a seconda della circostanza. In un batter d’occhi passa da amante fedifraga a moglie premurosa, passando per la figlia amorevole e innocente.


Se, nel complesso, devo ammettere che la sua personalità viene scandagliata e fatta emergere con una precisione chirurgica, non posso non constatare che talvolta, a mio parere tale componente, rischia di sovrastare il testo, in cui trova poco spazio la componente tensiva del thriller.

Consigliato a…

Ai curiosi del genere, che devono necessariamente amare la parte più profonda dell’animo umano e che sposano l’idea delle “maschere pirandelliane”.

 







lunedì 15 gennaio 2018

Recensione Point Break -Book One: In the city di Marion Seals

Titolo: Point Break – Book One: in the city
Autore: Marion Seals 
Serie: #2 Living NY - #1 Point Break Duet 
Genere: Contemporary Romance, Suspense 
Editore: Self Publishing  
Prezzo: 2,99 ebook

Trama:

Il destino li ha fatti incontrare. Il pericolo li ha costretti a fuggire. L’amore li metterà di fronte ai loro limiti.

Randy Bennett ha sempre saputo ciò che voleva da New York: la possibilità di essere se stesso e di realizzare tutti i suoi sogni. Per Charlotte Davis la city è una porta chiusa su un passato ingombrante, ma anche un nuovo lavoro, fatto di certezze e razionalità. Ryons e Finnigan, ex Forze Speciali e contractor alla BLACK EAGLES, vedono nella metropoli il luogo dove poter continuare a fare ciò che hanno sempre fatto: proteggere le persone, lasciando scorrere il tempo in una rassicurante routine. La Grande Mela, però, ha in serbo per tutti loro una sorpresa.
Ognuno di loro sarà messo alla prova, con il rischio di perdersi.



Point Break Duet: 
#1 - Book one: In the City 
#2 - .... Da definire


Living NY: 
#1 - Big Apple 
#2 - Point Break Book One, In the city 
#3 - ... Da definire




Marion Seals non si smentisce mai. 
Autrice del primo libro della serie Living NY, Big Apple, dopo grandi aspettative e lunghe attese ci presenta il suo nuovo libro: Point Break- book one: in the city. 

Che dire questo libro si è fatto aspettare ma nel valsa sicuramente la pena. 

Point Break parte esattamente da dove c'eravamo fermati: al matrimonio di Lex e Dora. 

Quattro vite si intrecceranno tra loro. 

Charlotte, Randy, Ryons e Finnigan (Iceman) non potrebbero essere più diversi. 
L'abbandono, la lotta, il dovere, la negazione di se stessi sono alla base della loro vita. Ognuno di loro è stato segnato da delle esperienze negative che li hanno portati ad essere ciò che sono oggi. 

Ebbene sì. Point Break ha quattro protagonisti ognuno con il proprio POV. 
Grazie a questo li conosceremo a fondo. Randy, Ryons e Iceman li avevamo già incontrati nel precedente volume, ma gli occhi di Dora e Lex non gli hanno reso giustizia. 

Durante il primo capitolo ci racconteranno le loro vite, o meglio quello che c'è da sapere per avere un quadro completo del romanzo. 

Randy è il tipico ragazzo solare ed espansivo che sembra non avere problemi nella vita. In realtà però sente la mancanza della sua famiglia, che lo ha ripudiato a causa della sua omosessualità, e di una relazione stabile. Incontrerà Finnigan dopo che inizierà a fare la guardia del corpo di Dora. All'inizio proverà una forte attrazione verso di lui ma successivamente lo innervosirà e irriterà in quanto Iceman nega se stesso. E Randy lo sa. 

Charlotte è un'avvocatessa sicura di sé e intransigente. È chiusa in una corazza creatasi dopo tutti gli abbandoni che ha dovuto vivere: L'abbandono di suo padre a 8 anni, del fidanzato che l'ha lasciata all'altare, e l'abbandono del futuro suocero che aveva preso il posto di suo padre.
L'incontro con Ryons sarà proprio durante il matrimonio della cugina Dora. Dopo il burrascoso incontro crede di non rivederlo più, ma si sa quando il destino ci mette lo zampino... 

 «Senti, Rossa,» quasi ringhio da quanto sono inferocito «io qui starei lavorando, se non te ne fossi accorta.» All’appellativo, solleva un sopracciglio con aria irritata e ribatte: «E allora ti consiglierei di trovare subito la mia borsa e chiamarmi un taxi, così posso tornarmene a casa, dottore.» E se la sculacciassi, invece? Potrebbe essere una valida e soddisfacente alternativa al picchiarla e al baciarla. Darle una bella sculacciata proprio come si fa con una bambina capricciosa. Nessuno se la meriterebbe quanto lei. E, cazzo, giuro che se mai dovesse capitarmi l’occasione, in questa vita mortale, non esiterò un solo istante.

Tra Randy e Charlie nascerà pian piano un'amicizia sincera e solida. 
Pur essendo opposti il nostro bel stilista riuscirà a farla aprire e a catturare un pezzetto del suo cuore. 

Per quanto riguarda i due ex militari... Beh loro hanno storie molto particolari. Vorrei evitare di parlare molto di loro proprio perché sono i più originali e vanno scoperti poco a poco. 

Ryons è un ex Delta Force che dirige insieme ad un suo ex superiore la Black Eagles, una compagnia militare privata. Quando vede Charlotte durante il matrimonio si sente subito attratto da lei. 

«E così sei una guardia del corpo?» esordisco squadrandolo. «E mi scorterai fino alla mia camera per sincerarti che nessun malintenzionato mi importuni, vero?» 

Finnigan, invece, è un ex Marine che lavora per la compagnia di Ryons. Il suo essere taciturno, chiuso e freddo gli ha fatto guadagnare il soprannome di Iceman. Conosce Randy durante il suo servizio di vigilanza a Dora e pur di sfuggire a lui e alle sue pulsioni farebbe di tutto. Non vi nascondo che mi è caduta qualche lacrimuccia durante il racconto della sua vita (vieni piccolo orso polare ti consolo io con una bella tazza di cioccolata calda e tanti marshmallow). 

«Mr. Bennett, che insperato piacere rivederla» dico e uso apposta un tono annoiato. La mia migliore arma è l’indifferenza e intendo farne ampio uso: una vera bomba per un uomo che ha un ego grande come il suo. «Il piacere è tutto tuo» replica a voce bassa. «La smetti di fissarmi? Mi stai mettendo a disagio.» «Non so di cosa sta parlando» ribatto impassibile. «Sì, che lo sai» insiste lanciandomi uno sguardo complice, come se condividessimo un segreto solo nostro. 
Gesù… Provo subito una strana sensazione all’altezza dello sterno; mi è capitata sempre e solo con lui, è a metà strada tra il terrore e qualcosa di… piacevole. 

Quando Randy e Charlotte rischiano di essere uccisi come si comporteranno i due sexy ex militari? 


In conclusione, mi è piaciuto questo libro? Assolutamente SI. 
Mi è piaciuto anche un filino di più rispetto a Big Apple. Lo stile è molto lineare e fluido con un linguaggio curato e chiaro. Non avevo mai letto un libro con una coppia protagonista M/M e non vedo l'ora di leggere il seguito. 
Questo romanzo si distacca da Big Apple ma è consigliato leggere il primo libro per avere una visione completa di questo secondo capitolo della serie Living NY. 

Buona lettura!









Release Week Blitz - "Point break - Book One: in the city" di Marion Seals


Titolo: Point Break – Book One: in the city
 Autore: Marion Seals 
Serie: #2 Living NY - #1 Point Break Duet 
Genere: Contemporary Romance, Suspense 
Editore: Self Publishing  
Prezzo: 2,99 ebook 
Grafica: Franlu
 



Il destino li ha fatti incontrare. Il pericolo li ha costretti a fuggire. L’amore li metterà di fronte ai loro limiti.

Randy Bennett ha sempre saputo ciò che voleva da New York: la possibilità di essere se stesso e di realizzare tutti i suoi sogni. Per Charlotte Davis la city è una porta chiusa su un passato ingombrante, ma anche un nuovo lavoro, fatto di certezze e razionalità. Ryons e Finnigan, ex Forze Speciali e contractor alla BLACK EAGLES, vedono nella metropoli il luogo dove poter continuare a fare ciò che hanno sempre fatto: proteggere le persone, lasciando scorrere il tempo in una rassicurante routine. La Grande Mela, però, ha in serbo per tutti loro una sorpresa.
Ognuno di loro sarà messo alla prova, con il rischio di perdersi.
 




 

CLICCA QUI PER LEGGERE IL PRIMO CAPITOLO

 



#1 Big Apple









Marion Seals è nata a luglio del 1970, vive in Sardegna con il marito, due figli e una tartaruga di nome Dago. Lettrice compulsiva, alterna la scrittura al suo ‘vero’ lavoro ossia la psicologa. Ama tutto ciò che è diverso e detesta tutto ciò che è troppo ‘normale’. Un giorno si è svegliata e ha deciso di scrivere un libro. Tutto qui. Sito Web | Pagina Facebook | Gruppo Facebook | Instagram | Twitter  

domenica 14 gennaio 2018

Cover Reveal - Inganno Proibito di Catherine BC







Titolo: Inganno proibito
Autore: Catherine BC 
Genere: Erotico - Romance
Editore: Self - publishing
Data di pubblicazione: 22 Gennaio 2018 -Ebook & Cartaceo-
Cover book artist: Sherazade Digital Art

TRAMA:


Jett Harrison è il veterinario di Malta, una cittadina del Montana. È preparato e molto amato, ma qualcosa sta per sconvolgergli l’esistenza. Sotto le luci di un set fotografico, su cui arriva per una causa benefica, incontra Emily, per la quale prova subito una forte attrazione. Da quel momento, però, iniziano a prendere forma misteriose ombre: chi è in realtà quella ragazza? Perché non ama parlare di sé?

Emily entra nelle vene di Jett creandogli una sorta di dipendenza e un continuo contrasto interiore tra il cuore e la ragione. Il loro amore sboccia tra il verde rigoglioso delle colline del Montana e i riflessi argentei dei suoi fiumi, ma cela nel profondo un’anima nera.
La natura sinistra dell’inganno cala su Jett come una ragnatela, insinuando nel profondo anche i legami più forti e minando la sua fiducia verso il prossimo. Le emozioni del bel veterinario sono messe a dura prova, in un crescendo d’intensità che va ben oltre ogni tipo di supposizione.







Catherine BC (Katy Policante) nasce e vive in provincia di Verona. Compie un percorso di studio variegato sia per attitudine che per esigenze personali. È attratta dalla scrittura fin dall'adolescenza. Ha partecipato a contest e concorsi organizzati da riviste e siti letterari. Ha scritto diversi racconti e qualche poesia, una delle quali è stata pubblicata su un settimanale femminile.
Nell’agosto del 2013 ha autopubblicato “Il sapore del proibito” (Forbidden Trilogy), il suo romanzo d’esordio.
Dal 12 dicembre 2013 un suo racconto natalizio è comparso tra le pagine dell’antologia “Natale e dintorni” edita dalla Alcheringa Edizioni .
Nello stesso periodo un altro suo racconto “Un nuovo inizio” è stato inserito nell’antologia “Halloween’s Novels”, curata da Le passioni di Brully e pubblicata su Amazon.
Nel gennaio del 2014, ancora da self publisher , presenta il racconto, “La sindrome di Stendhal”.
Nei primi mesi del 2014 un altro suo lavoro, “L’amore sa di tappo” è stato scelto dalla Butterfly Edizioni per far parte di un’antologia che è uscita il 16 dicembre 2014.
Sempre nello stesso giorno è uscito anche un suo racconto, “Samhain, la soglia” per la Delos Digital.
Il 13 maggio del 2015 un suo racconto “Pietre leggendarie” è stato pubblicato all’interno dell’antologia “Italia. Terra d’amori, arte e sapori” di EWWA.
Nell’agosto del 2015 ha auto pubblicato il secondo romanzo della Forbidden Trilogy, “Ricatto proibito”.
Nell’ottobre del 2015 è uscito “La più dolce tentazione”, un romance con sfumature erotiche edito dalla Rizzoli per la collana You Feel.
Nel settembre del 2016 un altro suo racconto “Riemergere dal passato” è stato inserito nell’antologia “Racconti dal Veneto”.
Dopo un periodo di inquietudine, il 20 ottobre del 2017 torna con il suo primo romanzo a quattro mani, “Scars – Frammenti di noi” scritto con Emma Altieri.


Gli opposti si attraggono di Samantha M.

Titolo: Gli opposti si attraggono
Autore: Samantha M.
Editore: Self
Pubblicazione: 2017
Genere: Romanzo


Trama

La vita di Lorens? Una tranquilla e funzionale routine, dove tutto è pulito e niente è dove non deve essere. Zero imprevisti, zero stress. Ma all'improvviso una variabile impazzita di nome Alan irrompe a scombinare l'esistenza altrimenti perfetta di Lorens, che di punto in bianco si trova catapultato in un mondo di disastri, imprevisti e disordine.
Riuscirà il povero Lorens a sopravvivere ad un simile, funesto tornado di guai senza fine? Oppure scoprirà la veridicità della classica legge della fisica che gli opposti si attraggono?





No beh, va beh! Abbiamo visto il tipo in copertina!?!?! Dove lo vendono?? Perché sono disposta a dilapidare tutto il mio (irrisorio) patrimonio per poter avere un tipo così! Poi si apre il libro, si legge la storia e niente… Ci si rende conto che, anche avendo il patrimonio di zio paperone, il nostro bello da copertina non sarebbe di sicuro interessato a me!


Detto questo… Possiamo passare al libro!


Le prime pagine, devo ammetterlo, non le ho apprezzate troppo. Una descrizione puntualissima del contesto che, personalmente, avrei rifinito non poco impoverendola così di dettagli superflui che, di fondo, non garantiscono un quid in più alla narrazione. Tuttavia, la tendenza descrittiva è una prerogativa dell’autrice che, se inizialmente, rischia annoiare il lettore, successivamente è in grado di amalgamarsi bene al testo e, in tutta franchezza, ben si sposa alla precisione maniacale che contraddistinguono il protagonista Lorens.


Di per sé la storia d’amore è molto carina ed è piacevole il modo in cui i due protagonisti si avvicinano e si innamorano nonostante le loro grandi differenze.


Ho gradito molto la capacità dell’autrice di determinare un cambiamento caratteriale di Lorens che, influenzato da Alan, impara ad aprirsi al mondo vincendo le sue reticenze e modificando la sua inclinazione all’asocialità.


Sicuramente positive anche le competenze lessicali dell’autrice che non lasciano spazi a refusi e a ridondanze terminologiche tipiche di un libro self.

Consigliato a…

A chi vuole farsi fare compagnia da un romanzo d’amore piuttosto piacevole che si legge con rapidità.