lunedì 3 ottobre 2016

Il respiro del Cuore di Silvia Rossi



TITOLO: Il respiro del cuore
AUTORE: Silvia Rossi
EDITORE: Self Publishing
PAGINE: 285
PUBBLICAZIONE: 3 luglio 2016
GENERE: Contemporary Romance



》TRAMA:


Cosa faresti se la passione bussasse alla tua porta tre mesi prima del tuo matrimonio? 

È quello che succede a Ginevra, la cui vita è scandita da una routine fatta di lavoro, cene con le amiche e incontri con il fidanzato Andrea, con cui sta programmando le nozze. 
Sembra tutto perfetto, ma a Gin la perfezione sta stretta, perché sotto l’apparenza della fidanzata modello nasconde una passione e una fame di vita che la divorano e la consumano come una fiamma pronta a divampare. 
E troverà il giusto combustibile in Alex Lombardi, imprenditore che conosce Ginevra durante un viaggio di lavoro nella repubblica dominicana, dove la ragazza si reca per concludere una trattativa proprio con Lombardi. 

Lui, bellissimo ed enigmatico, le darà del filo da torcere e si divertirà a tormentarla con la sua sensualità sfacciata e i segreti che lo rendono oscuro e impenetrabile. 

Quello che Alex non può prevedere, però, è che la dolce Ginevra è come una fiamma che, se alimentata, può ridurre in cenere tutte le difese che lui si è costruito, mettendo a nudo la sua anima e insegnandoli a far respirare il cuore. 

Tra acque cristalline e spiagge dorate, la passione che travolgerà Alex e Ginevra sembra essere destinata a sconvolgere le vite di entrambi. 
Ma Gin ha un fidanzato che l’aspetta, un uomo che la ama da otto anni e che le è sempre stato fedele. 
Cosa fare, allora, quando la passione bussa alla tua porta? 
Lasciarla entrare e ascoltare il respiro del cuore, o chiuderla fuori e lasciare che il cuore batta meccanicamente?




RECENSIONE:


Ho conosciuto questo romanzo e l’autrice per puro caso e leggendo la trama mi è subito venuta la voglia di leggerlo. Devo dire che non me ne sono affatto pentita! La storia è una di quelle che ti prendono da dentro fin dall’inizio… la protagonista, Ginevra, si dimostra da subito una ragazza forte, con un passato in cui ha lottato contro una malattia come la leucemia che le ha impedito di vivere i suoi anni da ragazzina come chiunque altro della sua età… una lotta che alla fine è riuscita a vincere e la sua vita si è improvvisamente rispalancata verso la luce e verso il futuro. 

Andrea, suo fidanzato e suo salvatore, legati per la vita e per un sentimento profondo che li tiene uniti da anni e anni, si sentono pronti ad affrontare la vita assieme e programmare il loro matrimonio… Andrea, il ragazzo perfetto che sa sempre quale mossa fare al momento giusto, mai una lite, mai uno screzio… forse troppa perfezione??? 

Tutto sembrava filare liscio fino a quel viaggio di lavoro a Samanà nella Repubblica Domenicana…. Ed ecco entrare in scena Alex Fernandez, o se vogliamo Alessandro Lombardi, il tenebroso dagli occhi grigio azzurro, misterioso, bello da impazzire e ricco di tutti i pregi che chiunque potrebbe mai immaginare! 

…E a questo punto, tutto si mette in discussione… 











Un romanzo dalle mille emozioni! Entrano in gioco sentimenti di mille entità, prima con la malattia, con la triste realtà che giorno dopo giorno molte persone vivono e devono affrontare. 

Amore verso il prossimo, voglia di poter aiutare e restare vicino a persone meno fortunate, grosso impatto verso la realtà che, purtroppo, a volte è crudele e non sempre prevede un lieto fine! 

…Eh si! Anche stavolta ho versato la mia dose di lacrime leggendo questa storia! 

Nonostante la trama, di per sé, mi ricordi molto quella di un’altra scrittrice che amo molto, posso affermare che comunque anche questo romanzo ha il suo gran bel perché. 

Mi riferisco a Livia Sarti e la sua duologia “Ovunque mi porti” (ho letto infatti anche il suo nome nei ringraziamenti finali!!): 

anche qui ritroviamo una coppia felice (anche se in questo caso non ancora sposata ma in procinto al grande passo), troviamo un quasi marito super innamorato e perfetto, e troviamo il super mega macho tutto “mucho calor” e passione. Entra in gioco il tradimento, sempre e comunque giustificato da un qualcosa di incontrollabile … e anche qui la protagonista si ritroverà di fronte alla dura scelta da affrontare tra il futuro che si era sempre immaginata e una svolta radicale verso quel nuovo sentimento… chi ne avrà la meglio in questo caso?? 

Dopo questa serie di considerazioni posso affermare che il romanzo mi ha lasciato dentro una bella sensazione e una voglia di poterne consigliare la lettura, perché davvero merita e ti lascia la sua dose di carica! 

Complimenti dunque a Silvia Rossi che con il suo primo scritto ha dato dimostrazione che ci sa davvero fare!! 



Alla prossima Bookish! 







➤ ➤ NOTE SULL'AUTRICE:


Silvia Rossi nasce a Rovigo, una piccola provincia del Veneto. Accanita lettrice e appassionata di romanzi rosa, ha cominciato a scrivere quando era poco più che una bambina. Adora cucinare di tutto, anche se predilige per sé i cibi genuini. Le piace trascorrere il tempo leggendo, facendo sport o shopping con le amiche, ma non disdegna guardare un buon film e passare il tempo in compagnia di amici. Ama moltissimo il mare e le isole tropicali. Infatti, appena il suo lavoro d’insegnante glielo consente, fugge dalla quotidianità per viaggiare col marito. Il Respiro del cuore è il suo primo romanzo.

Nessun commento:

Posta un commento