sabato 17 giugno 2017

Il nostro dolcissimo segreto di Nicole Williams


Buongi giorno Bookish!!!Oggi per voi questa recensione su un libro veramente da ombrellone sotto il caldo estivo!




Editore: Newton Compton Editori
Data di uscita: 16 marzo 2017

TRAMA:

Ci si può innamorare due volte della stessa persona?
The New York Times bestseller
Clara Abbot e Boone Cavanaugh sono stati inseparabili. Hanno vissuto una storia fatta di baci appassionati e tante promesse, intensa come solo un amore adolescenziale sa essere. Pensavano che nulla avrebbe mai potuto mettersi fra loro. Poi sono cresciuti, e si sono dovuti confrontare con la realtà: non erano fatti per stare insieme. Troppo diversi i loro caratteri, troppo diverse le loro famiglie. Boone era un ribelle con una madre alcolizzata, Clara una ragazza tutta buone maniere, figlia maggiore del magnate del petrolio di Charleston. La loro favola era destinata a finire. Quando Boone ha lasciato Clara, lei si è imposta di dimenticarlo e di rifarsi una nuova vita in California. Entrambi sono andati avanti. Finché un giorno, dopo sette anni, Clara lo rivede in occasione del matrimonio di sua sorella. Che cosa prova per lui? Rabbia? Indifferenza? Pena? E cosa prova lui? Forse c’è un modo per scoprirlo, ma deve rimanere assolutamente un segreto…


Dalla scrittrice bestseller del New York Times
Una storia romantica, sincera e magica come il primo amore
«Una storia toccante, su un amore che sopravvive contro ogni previsione e contro la cattiveria della gente.»
«C’è qualcosa di molto speciale in questo romanzo della Williams. La sua scrittura riesce a toccare le corde più profonde dell’anima.»





Gli Abbott a Charleston son una delle famiglie più ricche della zona, sono coloro che dettano legge, sono i puritani, i perfezionisti e i falsi della città.
Non parlano realmente mai dei fatti rilevanti e le figlie son cresciute con la puzza sotto il naso e l'idea che tutto è una competizione.
Per tutti tranne per Clare, la figlia maggiore 21enne.
La giovane donna ha sempre trovato:
soffocante il cognome che porta, 
una gabbia la città dove vive e
una maledizione l' obbligo vivere secondo gli standard imposti dai genitori.
S'è sempre sentita morire in quell'ambiente e l'unica consolazione nella sua vita era il suo miglior amico e poi suo amante Boone.
Ancora adolescenti i due dovevano vedersi di nascosto, Boone non era per niente visto bene dalla famiglia Abbott, il ragazzo proveniva da una classe sociale troppo bassa, orfano di padre, la madre di lui era un'alcolizzata e successivamente la sorella era una spogliarellista
Era considerato uno che nella vita non sarebbe mai stato nessuno e che non avrebbe portato niente se non guai.

Ma i due ragazzi erano innamorati e hanno sempre cercato di superare questi ostacoli insieme, vivendoli in maniere diverse.
Fino a quando i due ragazzi si lasciano e ad entrambi crolla il mondo addosso.

Dopo anni lontana da casa, Clare deve ritornare al paese natale per il matrimonio della sorella con  il suo ex fidanzato, e il viaggio per tornare a Charleston è una tortura psicologica per lei.
A breve distanza dalla villa paterna chiede al taxista di fermarsi a bere un bicchierino in un bar per alleggerire l'animo e qui rincontra Boone, il suo amore adolescenziale.
Tra i due è subito un battibecco di battutine e alla fine Clare venendo a sapere che l'uomo è al verde, gli propone 10.000 dollari per accompagnarla alle nozze della sorella, ma a delle condizioni.
La loro finzione li porterà a riaffrontare fantasmi e problemi del passato, e Clare e Boone scopriranno che pur di allontarli son stati entrambi presi in giro dalla famiglia Abbott e persone vicine alla ragazza.

Odierete a morte la sorella che si sposa, sempre in competizione con Clare, proverà a sminuirla a renderla ridicola davanti a tutti.
Poi il momento della "Cosa" è top, so che non potete capire se non leggendo il libro, ma vi assicuro che ci sono dei passaggi che vi faranno ridere un sacco.

Se la futura sposa è odiosa, il futuro sposo è da "ti stiro con la macchina appena mi sei vicino", le situazioni che crea, le battute che fa, e l'essere una persona deplorevole vi farà tifare per Boone e Clare sempre di più.

La narrazione è un alternarsi di flashback dei due protagonisti, quindi si hanno parallelismi tra passato e presente di Clare e Boone, e forse questo rende un attimo la lettura un po' più impegnativa, ma è ben segnalato il tempo di svolgimento della storia e da chi è narrata.
E' un libro con una trama avvincente e si lotta insieme a Clare e Boone per scoprire la verità e giungere ad un lieto fine.







Nessun commento:

Posta un commento