martedì 14 novembre 2017

SOLO NOI NELL’UNIVERSO di Elle Eloise

***RECENSIONE IN ANTEPRIMA***




TITOLO: SOLO NOI NELL’UNIVERSO

AUTRICE: Elle Eloise

GENERE: Contemporary Romance

SERIE: How to disappear completely (vol. 4)
COLLANA: Mira
EDITORE: Delrai Edizioni

NR PAGINE: 400

DATA PUBBLICAZIONE: 15 Novembre 2017 in ebook e 25 Novembre 2017 in cartaceo



TRAMA:


Guardare la vita con l’occhio della cinepresa è come trasformare la realtà in una favola. È questa l’intenzione di Samuel quando al corso di Laboratorio di Regia viene assegnato un cortometraggio. Ciò che non si aspetta di trovare è un gruppo affiatato di amici che lo capiscono e condividono con lui la stessa passione per il cinema. Ma è l’amore a sorprenderlo e a trasformarsi in un incredibile imprevisto. Mia è una ragazza timida, chiusa in se stessa, e con una cotta stratosferica per lui. Lei che lo aveva già notato, che vive per il cinema e che soffre di balbuzie. Samuel invece non nota subito la ragazza che gli ha raccolto la penna, ma ne rimane affascinato a poco a poco, perché lei nasconde un universo pieno di stelle tutto da esplorare e riesce a far diventare ogni istante un piccolo momento di perfezione.



Serie How to Disappear Completely:

#1 Apri gli occhi e comincia ad amare
#2 Tu che colori la mia ombra
#3 Il tuo sorriso controvento
#4 Solo noi nell'universo







Ed eccoci giunti al quarto volume della serie “How to disappear completely”, un romanzo che ci voleva proprio per “chiudere il cerchio”. Una storia iniziata col primo volume, ogni romanzo incentrato su una coppia protagonista ma ben condito da questo gruppo di amici che torna sempre a dare quel tocco in più. In questo “Solo noi nell’universo”, soprattutto, torna prepotente la storia che avevamo incontrato in “Apri gli occhi e comincia ad amare”, rivivremo le emozioni che avevamo provato nel primo volume, ci saranno dei flash back che ci porteranno a ricordare esattamente e rivivere le stesse travolgenti sensazioni.
Nonostante sia passato un bel po’ di tempo da quando avevo letto il primo romanzo, non ho avuto difficoltà a collegare le due storie; inizialmente temevo di non riuscire a godermelo a pieno, proprio per questo distacco temporale, ma la scrittrice è stata strepitosa nel raccontare l’intera vicenda dando le giuste informazioni e rispolverando perfettamente ciò che è servito per farmi entrare a pieno nella storia.
Vi ricordate di Max? Lui era uno degli amici di Sara, uno delle vittime del tragico incidente … beh in questo romanzo Elle non poteva di certo farlo resuscitare ma vi posso assicurare che riusciremo a conoscerlo molto di più di quello che avevamo fatto nel primo, grazie alla storia di Samuel, suo fratello che ci aiuterà a scoprire anche i lati nascosti di Max.

Ma andiamo per ordine, iniziamo col conoscere Samuel come il tipico ragazzo da “una botta e via” con le sue delusioni amorose passate che lo hanno reso insensibile verso qualsiasi sentimento d’amore… Lui è davvero un personaggio tutto da scoprire, stravolto dopo la perdita del fratello non era più stato in grado di vivere a pieno la propria vita, era come rinchiuso in una scatola senza via di uscita. Viveva, ma una parte di sè era morta assieme a Max, un po' perché non era mai riuscito ad accettarlo e un po' perché si sentiva come risucchiato in un'esistenza che non gli apparteneva. Solo con la sua forza d'animo e ricominciando a provare sentimenti forti riuscirà a liberarsi da tutti i suoi timori e a ritornare realmente a vivere.
Vivrà un'intensa fase in cui dovrà ritrovare il vero sè stesso e, non così facilmente, riuscirà ad accettare quello che è successo affrontando la realtà di petto con l'aiuto dell'ormai indispensabile vicinanza di Mia.

Ed è proprio su Mia che mi sento di aprire una parentesi bella lunga che riguarda il suo passato.
Ora quando nomino il “passato” potrebbe sembrare la solita storia “trita e ritrita”, con i soliti scheletri nell’armadio che escono a galla dopo anni e anni. Ed invece la storia di Mia va molto  più a fondo di questo. La scrittrice tratta un argomento molto molto delicato e, purtroppo, molto attuale e troppo comune. Sto parlando del bullismo.
Mia ha attraversato dei momenti davvero terribili nella sua infanzia e giovinezza, la sua balbuzie l’accompagna da anni anche proprio per i traumi che ha passato, l’autostima che ormai non sa più nemmeno dove si sia nascosta ma, nonostante tutto, dimostra una forza di carattere impressionante! Vi giuro che ho ammirato Mia con tutta me stessa per aver affrontato tutto quello che le è successo e per essere riuscita comunque ad essere una ragazza solare ed in gamba!
Lei da sempre aveva una cotta verso Samuel ma non aveva mai avuto nessuna occasione per farsi notare, visto anche la scarsa stima che nutriva verso sé stessa…. Galeotto fu quel corso di Regia all’università e soprattutto quel cortometraggio di gruppo!!

Questo aiuto reciproco, un continuo salvarsi a vicenda rende la storia di Samuel e Mia un vero capolavoro di emozioni in grado di coinvolgere il lettore talmente tanto da sentire i brividi a fior di pelle, il batticuore salire e il cervello volare verso innumerevoli e incontrollabili pensieri.

Queste, e molte altre, sono le sensazioni che ha lasciato a me questa incredibile lettura.

La storia va letta a gustata, non starò qui a farvi un riassunto di tutto quello che succede. Vi dico solo che questa coppia mi è piaciuta un sacco ma soprattutto ho amato il modo in cui Elle ha affrontato certi argomenti, la situazione di Mia, per usare le sue stesse parole, “Non sono drammi sensazionali i suoi, sono situazioni, ahimè, molto comuni”.
La storia è completamente reale e attuale, dove purtroppo il bullismo al giorno d'oggi esiste già dai primi anni di scuola.

L’amore, sempre presente nei romanzi di questa serie, renderà la lettura colma di emozioni e di piacevolissima lettura. Ancora una volta saremo di fronte ad una coppia di due perfetti opposti che non posso fare a meno che attrarsi!
Rispunteranno gli amici storici che aggiungeranno la giusta dose di umorismo.


La scrittura di Elle risulta come sempre fluida e scorrevole e di una carica enorme che non vi lascerà andare via dalle pagine del libro in nessun modo! Nonostante l’intera serie comprenda quattro volumi con una media di 400 pagine cadauno, alla fine non arriverete stanchi, piuttosto con tanta gioia nel cuore e, se fosse possibile, con tanta voglia di continuare a leggere!


Elle definisce di solito i suoi romanzi come un “diesel” dove nella prima metà racconta dei suoi personaggi che inizialmente li vede “offuscati”, per poi sfociare nella seconda metà sapendo già dove deve arrivare e come deve farlo, comincia a sentire i personaggi come vivi e racconta “di luce riflessa” grazie alle basi gettate nella prima parte. Beh vi assicuro che Elle ha un diesel che sa partire letteralmente in quarta! Quindi, io che già dal primo capitolo ho iniziato ad amare questa storia, non esagero nell’affermare che questo è il suo quarto capolavoro e che l’intera serie mi resterà per sempre nel cuore.





Assolutamente da leggere, assaporare ed amare! Vi lascerà qualcosa di sensazionale dentro che non dimenticherete mai!
Grazie infinite a Elle Eloise per avermi fatto sognare con questi quattro volumi ed avermi regalato il mio “piccolo momento perfetto”!

Non mi resta che augurarvi una buona e ricca lettura che ovviamente vi stra-consiglio!

Alla prossima Bookish!









NOTE SULL’AUTRICE:



Elle Eloise è una grande sognatrice. Si circonda di semplicità e tranquillità, è un po’ il suo modo di vivere, e la caratterizza. È nata a Cuneo nel 1981 e vive in un paesino vicino a Torino; di giorno si occupa di formazione aziendale, la sera, invece, veste i panni della scrittrice e appassionata lettrice. Chi la conosce, dice di lei che il sorriso sempre pronto e il modo in cui affronta ogni cosa la rendono una persona davvero speciale.





QUI DI SEGUITO TROVERETE I LINK PER RILEGGERE LE NOSTRE RECENSIONI DEI PRIMI TRE VOLUMI DELLA SERIE:



2 commenti:

  1. Grazie mille per la splendida recensione.
    DELRAI EDIZIONI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' stato un vero piacere leggere questa serie ed altrettanto recensirla!

      Elimina