lunedì 4 dicembre 2017

Dangerous di Daria Torresan


Dangerous 

Daria Torresan
418 pagine 
#Self


Trama


Mi sentii come se mi avessero immersa nell’acqua scura e torbida e, consapevole di non poter inalare aria, cercassi nel nero di un profondo abisso una mano pronta a salvarmi. Mi sentii così per diciotto lunghissimi giorni. Poi la luce era tornata. Ma in quella prigione avevo lasciato la spensieratezza dei miei sedici anni, la fiducia verso il prossimo e la stima di me stessa. Avevo lasciato che lui mi avvelenasse di un veleno che si irradia nella testa, inzuppa i sensi e inganna le emozioni. Glielo avevo permesso io. Gli avevo concesso il mio corpo rendendomi schiava di un vergognoso segreto con cui avrei dovuto convivere per il resto della vita. Dopo tre anni, l’ingresso all’università di Los Angeles doveva essere l’inizio di un nuovo capitolo della mia vita, invece mi sono ritrovata davanti il segreto contro cui combatto ogni giorno: Kris Donover. Lui veste un paio di freddi occhi azzurri, un cipiglio arrogante e una bellezza disarmante. Crede che non possa riconoscerlo solo perché si celava dietro una calza di nylon? Ho il suo profumo e la sua voce impressi nella testa. Non mi serve altro per sapere che è lui. Ma glielo lascerò credere, perché voglio la verità, voglio giustizia. È un gioco pericoloso. La vita ha distribuito le nostre carte e non tutti sono disposti a giocare correttamente. Qualcuno avrà da perdere più di altri, forse più di quanto immagina.



Di quei giorni di prigionia le erano rimasti impressi l’odore e la sua voce…ma anche un senso di vergogna…provare attrazione per l’uomo che ti rapisce e ti tiene segregata in uno scantinato per 18 giorni, non può che lasciarti addosso questa sensazione, paragonabile ad una seconda pelle che non riesci a toglierti o non vuoi toglierti… Questo è quello che prova Aylen.

Avere 16 anni e trovarsi impotente, impaurita nelle mani di persone sconosciute, farsi domande del perché e del per come tutto questo sia potuto accadere, è qualcosa che logora e segna nel corpo e nello spirito. Da sola in quella squallida stanza, la ragazza si pone domande su domande, non ha contatti con nessuno, tranne che con l’uomo incappucciato che le porta i pasti…lei ormai ne riconosce il profumo, la voce, elementi che la sconvolgono per quello che le suscitano…perché quando lo sfiora inavvertitamente il suo cuore batte all’impazzata? E’ solo paura o c’è anche altro??

Dopo 18 giorni Aylen viene liberata e ritorna alla normalità della sua vita, all'apparenza è una studentessa modello, ma di notte gli incubi legati alla prigionia la annientano, il fatto di essersi concessa al suo rapitore in un momento di debolezza, la fanno sentire colpevole di un'azione ai suoi occhi inqualificabile. Nonostante siano passati anni e sia circondata dall’amore del padre, un giudice molto famoso, e dalla sua matrigna che l’ha cresciuta con amore, Aylen vive in un costante stato di tensione, alimentato dai suoi sogni ricorrenti, quasi con il timore che il passato possa ritornare e imprigionarla nuovamente.

E se la sensazione, quel sesto senso che la tiene sempre in allerta si manifestasse realmente??

Care Girls, questo libro mi ha conquistata tantissimo!!! E’ una storia di quelle che appassionano, che ti portano a divorarlo per conoscere tutti i misteri e gli intrighi che si nascondono. La tenacia e il coraggio di Aylen ha qualcosa di incredibile!!! Quando riconosce in Kris il suo rapitore, non esita un solo istante a tessere la sua tela, e nonostante l’iniziale ritrosia dell'uomo, lei riesce comunque ad irretirlo, non è più l’innocente ragazzina, ora è una donna che vuole scoprire la verità, vuole vendetta, a tutti i costi!!

I colpi di scena non mancheranno e quando scoprirete cosa si nasconde in questa avvincente storia , rimarrete a bocca aperta, così come sono rimasta io!!! Preparatevi perché nulla è come sembra… Mi rifiuto di aggiungere altro, dovete leggere il libro, assaporarlo pagina dopo pagina, emozionarvi, arrabbiarvi e commuovervi. L’autrice è stata bravissima a farmi provare questa girandola di emozioni, la storia è strutturata magnificamente, i ricordi del passato sono incastrati in maniera perfetta. La componente psicologica è affascinante, le sensazioni controverse provate da Aylen coinvolgono tantissimo il lettore, mentre Kris, una volta scoperti i motivi che lo hanno portato a fare di lui un delinquente, conquisterà il vostro cuore gli perdonerete tutto!!!

Assegno a questo libro le meritate








Nessun commento:

Posta un commento